EMPOWOMEN: le prime visite sanitarie a Roma


Pubblicato il 30.01.2020 in Rete Onds

 

Il 31 gennaio e il 1° febbraio il progetto EMPOWOMEN entra nel vivo: la prima giornata della salute, visite a 45 donne nell'Help Center di Roma Termini



Parte il progetto EMPOWOMEN, una iniziativa che promuove la salute come occasione per prendersi cura di sé e per rimettersi in gioco, indirizzata a tutte quelle donne, in stato di marginalità sociale, che sono lontane dai circuiti di prevenzione e di assistenza.  

Il progetto si inserisce nella collaborazione tra l’ONDS, Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà nelle Stazioni Italiane, e Incontradonna ONLUS, con cui ha già realizzato Dottor Binario, un progetto sperimentale per la prevenzione del tumore al seno e delle patologie cardiovascolari tra la popolazione senza dimora in alcune stazioni italiane.

EMPOWOMEN, empowerment for women, coinvolgerá gli Help Center di 18 città italiane che supporteranno le loro beneficiarie lungo un percorso che partendo dalla prevenzione e dalla cura le aiuti a riprendere un ruolo attivo nelle comunità locali. 

Nelle difficoltà della vita in condizioni di disagio estremo manca totalmente l’attenzione per la propria salute, se non quando i sintomi di una qualche patologia compaiono in maniera dolorosa o particolarmente invalidante. Il concetto di prevenzione, del controllo regolare è del tutto estraneo a chi vive in strada. L’idea di screening annuali, in programma in ciascuno dei 18 Help Center della rete ONDS, vuole contribuire alla costruzione di una sanità di prossimità in grado di offrire occasioni di salute a donne in condizione di maggiore vulnerabilità.

La prima fase del progetto prevede lo screening di prevenzione dei tumori femminili. L’ecografia della tiroide e dei vasi epiaortici saranno ulteriori esami di cui potranno usufruire le beneficiarie degli Help Center della rete ONDS, durante le giornate della salute previste dal progetto.

Nella seconda fase, saranno invece attivati percorsi di accompagnamento e di sostegno all’inclusione attiva delle donne all’interno delle comunità locali di riferimento, favorendo la sperimentazione di nuove opportunità di partecipazione in ambito sociale, culturale e lavorativo. 


Autore: Segreteria ONDS

Video correlati

Dottor Binario e Incontradonna a Reggio Calabria

Dottor Binario e Incontradonna a Reggio Calabria

[Video]
11.05.2018 Dopo la sperimentazione su Roma e le tappe a Napoli e Firenze arriva...
Dottor Binario arriva a Bari

Dottor Binario arriva a Bari

[Video]
02.03.2019 Marzo 2019 - Arriva all'Help Center di Bari il progetto "Dottor...