Il 10 febbraio la Giornata di raccolta del farmaco


Pubblicato il 03.02.2018 in Progetti

Al via Giornata di raccolta del farmaco: i volontari di Banco Farmaceutico inviteranno i cittadini a donare farmaci senza obbligo di ricetta medica.

Sabato 10 febbraio 2018 si svolgerà la 18esima GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco. In migliaia di farmacie, verranno raccolti medicinali da banco da donare a più di 1.700 enti assistenziali che si prendono cura dei poveri


L’anno scorso, grazie all’impegno di oltre 14.000 volontari e al coinvolgimento di 3.851 farmacie sono stati consegnati agli enti più di 375mila farmaci

Grazie ad essi, 578mila indigenti si sono potuti curare. Ma ancora molto distante da quello che sarebbe servito per rispondere al reale fabbisogno espresso dagli enti caritativi. 

Il Banco Farmaceutico informa che hanno "coperto solo il 37% delle richieste. Gli effetti della crisi non sono stati riassorbiti dalla ripresa, in Italia ci sono 4,7 milioni di poveri e la domanda di farmaci da parte degli enti è cresciuta in 5 anni (2012-2017) del 27,4%."

Dietro ai numeri, spesso asettici e impersonali, si celano le storie di persone e famiglie che faticano e procurarsi l’indispensabile per sopravvivere. "Si tratta della gente che abita i luoghi che abitiamo noi. Il mendicante, ma anche le famiglie che non riescono più a pagare il mutuo, la vecchietta che vive da sola al piano di sopra o il disoccupato in avanti con gli anni che prova vergogna a chiedere aiuto ma, da solo, non ce la fa." 

Perché la GRF possa fornire il proprio contributo e perché possa svolgersi, serve che si coinvolgano il maggior numero di farmacisti e di volontari

Scopri la farmacia più vicina a te

Sei un farmacista o vuoi essere volontario? Scopri le modalità di partecipazione

Anche quest'anno l'Help Center di Messina della Stazione centrale, struttura che grazie al contributo di medici volontari eroga ogni anno centinai di prestazioni sanitarie gratuite a pazienti meno abbienti e senza dimora, partecipa attivamente all'iniziativa. 

Dal 2000, ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3.600 farmacie aderenti, e invitano i cittadini a donare farmaci per gli enti assistenziali della propria città: è la GRF. Ogni ente viene convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti esclusivamente farmaci senza obbligo di prescrizione. In 17 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 4.500.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 26 milioni di euro.